mercoledì, marzo 30

Libri per genitori

Tra le mie letture preferite,oltre che ai libri di cucina ovviamente,ci sono anche quelli che riguardano il comportamento dei bambini e tutto ciò che ruoto intorno all'essere genitore
Molti di voi conosceranno già Tracy Hogg l'infermiera inglese specializzata in puericultura che scrisse diversi libri uno dei miei preferiti e che mi è stato di grandissimo aiuto in diverse situazioni è
IL LINGUAGGIO SEGRETO DEI NEONATI ,un libro sulla genitorialità che ha conquistato la maggior parte dei genitori italiani e spiega il metodo il metodo E.A.S.Y .
* EAT (mangia)
* Activity (attività)
* Sleep (ninna)
* You (tu)
Quattro parole che secondo l'autrice racchiudono la routine quotidiana della gestione del bambino e contengono il segreto per capire i neonati,farne dei bambini felici e vivere con serenità uno dei momenti più impegnativi ma più belli della vita
Successivamente ho anche letto con molto interesse IL LINGUAGGIO SEGRETO DELLA FAMIGLIA, un saggio importante che spiega come i rapporti familiari siano molto più complessi della relazione tra genitore e figlio e che aiuta attraverso una prospettiva più ampia ad affrontare con occhi nuovi sfide quotidiane come la rivalità tra fratelli, la comunicazione e la gestione del tempo.
"Nessuna famiglia è perfetta, ciascuna è un «lavoro in corso», ma non è mai troppo tardi per imparare a conoscersi e migliorare: vi sarà sufficiente individuare il vostro progetto familiare per riuscire a realizzarlo con consapevolezza e serenità."

                        



Altro libro interessante è CRESCERE SENZA PUNIZIONI NE' MINACCE che ovviamente non promette ricette segrete ma riesce a dare spunti fondamentali e necessari sull'educazione dei propri figli. E' un libro che si rivolge ai genitori che vogliono capire i bisogni dei propri figli perchè ogni comportamento o capriccio è una richiesta d'aiuto e molto spesso una manifestazione di disagio.
L'autrice è una mamma che ha imparato dai propri fallimenti  e dalle sue difficoltà.
Molto spesso i genitori mettono il loro impegno per essere migliori, nel capire i bisogni del bambino (trascurando molto spesso i loro bisogni) con il risultato di reprimere le proprie emozioni rischiando così di esplodere in una collera devastante e sapete benissimo di cosa parlo.
Questo testo vi aiuterà a comprendere i bisogni dei vostri figli, riflettere sulla questione dei limiti e scoprire degli accorgimenti pratici da utilizzare nelle situazioni di conflitto.





mercoledì, marzo 23

Protezione solare nei bambini

E' tempo di giornate all'aria aperta, pomeriggio al parco e prime domeniche al mare.
E' importante esporre i bambini al sole perchè favorisce la vitamina D,importantissima per la salute delle ossa e ovviamente stare all'aria aperta rende i bambini liberi e felici di giocare e respirare aria "buona".
Ma dobbiamo fare molta attenzione a proteggere la loro pelle perchè molto più sottile soprattutto nei primi anni di vita.


I neonati non vanno mai esposti alla luce diretta del sole se non alle prime ore del mattino ,infatti ricordo la nostra prima vacanza al mare con Gregorio alle 6 eravamo già in spiaggia e alle 9 già a casa :-D.

Ovviamente anche in questo caso abbiamo scelto Mustela che offre due prodotti molto validi e soprattutto pratici.
Lo spray solare adatto a tutti i tipi di pelle offre un'altissima protezione e grazie alla sua formula resistente all'acqua offre una maggiore sicurezza.
Fantastico e molto funzionale lo spray doposole che con il suo erogatore è facilissimo da stendere anche per bambini in movimento :-)

martedì, marzo 22

L'importanza del gioco - In collaborazione con Play-Doh -

Attraverso il gioco il bambino inizia a comprendere come funzionano le cose: che cosa si può o non si può fare con determinati oggetti, si rende conto dell'esistenza di leggi e della probabilità e di regole di comportamento che vanno rispettate.
L'esperienza del gioco insegna al bambino ad essere perseverante e ad avere fiducia nelle sue capacità; è un processo attraverso il quale diventa consapevole del proprio mondo interiore ed esteriore.
Il gioco è altamente significativo per la crescita di ogni bambino  perchè svolge una funzione strutturante della sua futura personalità e influenza il suo sviluppo intellettivo.
Le attività ludiche si modificano con la crescita del bambino anche se rimane una tappa fondamentale nella vita di ogni uomo qualsiasi sia la sua età.
Attraverso il gioco come ricorda Schiller, "l'uomo è pienamente tale solo quando gioca", in quanto attraverso il gioco ognuno mantiene libera la propria mente da qualsiasi pensiero e ha modo di scaricare la sua emotività.
E' importantissimo stimolare nei bambini i sensi infatti propongo a mio figlio diversi giochi con materiale sensoriale per aiutare il bambino a comprendere le sua abilità sensoriali.









Con Play-Doh ci divertiamo un sacco a creare formine e modellarli insieme lasciando spazio alla sua fantasia.















E' importante per noi genitori imparare a giocare con i nostri bambini perchè è uno scambio affettivo ma anche conoscitivo. Attraverso il gioco si impara a conoscerli meglio e condividere con loro durante la giornata piccoli momenti di felicità.

venerdì, marzo 11

Gnocchi verdi

In questi giorni di pioggia mi sono coccolata ascoltando sul divano la pioggia scendere e mentre Gregorio dormiva mi sono concessa qualche ora di sana lettura.
Ho trascorso giorni un pò frenetici e avevo bisogno di rallentare un pò la corsa concedendomi dei momenti di calma e tranquillità.
A volte basta poco per ritrovare il benessere interiore, un bagno caldo con olii profumati e tantissima schiuma, una passeggiata o semplicemente sorseggiare un tè caldo con biscotti al cioccolato.
Rallentare i ritmi per assaporare meglio il nostro tempo, respirare più intensamente e soffermarsi a guardare i dettagli più da vicino.
Fermarsi ogni giorno per godere almeno di una piccola felicità e arrivare a fine giornata ed essere contenti di aver trascorso un pò di tempo facendo qualcosa che ci facesse star bene, questà è davvero una grande conquista.


Ingredienti 

750 g di patate farinose
450 g di spinaci freschi
150 g di farina 
sale q.b.


Pulite e lavate gli spinaci e fate cuocere in acqua bollente già salata per 15 minuti.
In un'altra pentola lessate le patate con la buccia.
Una volta cotte le patate sbucciatele e passatele allo schiacciapatate e disponetele a fontana su un piano infarinato quindi unite gli spinaci tritati.
Amalgamate bene gli ingredienti aggiungendo man mano la farina fino a ottenere un composto compatto.
Regolate di sale.
Dividete l'impasto e formate dei filoni spessi 3 cm.
Con un coltello tagliate in tanti tocchetti che poi andrete a rigare con l'arricciagnocchi.
Disponete gli gnocchi su un canovaccio infarinato, cuoceteli in acqua bollente salata e conditeli come più preferite.



giovedì, marzo 10

La caccia alle uova

Quando ero piccola ricordo che mia mamma coinvolgeva me e mia sorella nel decorare con colla, pennelli e colori le uova di Pasqua che poi mettevamo sui rami di pesco o ciliegio fiorito.
Ricordo anche quando ci organizzava la caccia alle uova in giardino e insieme ci divertivamo davvero molto.
Un gioco davvero molto divertente che mia mamma ha scoperto quando abitava in Germania.
Ricordo che quando frequentavo l'asilo tedesco le maestre ci facevano decorare i gusci delle uova riempite con piccole sorpresine caramelle,cioccolatini o coriandoli e poi le nascondevano in giardino.
Questa tradizione ricorda la caccia al tesoro ed è in grado di aumentare la complicità e la fiducia fra genitori e figli e ovviamente un momento bellissimo di gioco e condivisione.
Per organizzarla è semplicissimo. Vi basta nascondere le dolcezze Kinder in qualche angolo della casa oppure in giardino (dietro un ramo, sotto un albero oppure in un vaso) e attraverso semplici indizi i bambini iniziano la ricerca.
Indizi dopo indizi e scoperta dopo scoperta, fra risate e giochi si arriverà al grande premio finale:
l'uovo Kinder GranSorpresa, con tanti nuovi giochi e ovviamente la bontà del cioccolato Kinder che piace sia a grandi che piccini.
Per rendere emozionante e divertente la vostra caccia alle uova, Kinder mette a disposizione un'ampia gamma di prodotti ideati apposta per la caccia alle uova, dagli ovetti Kinder che possono gustare anche i bimbi più piccoli alle figure di cioccolato a forma di coniglietto.
Inoltre per facilitare i genitori nell'organizzazione presso i principali punti vendita sul territorio nazionale verranno distribuiti gratuitamente dei kit per organizzare la caccia alle uova, contenente un dado, riportante una stanza della casa su ogni facciata e delle carte da gioco con gli indovinelli da utilizzare durante la ricerca, in modo che lancio dopo lancio i bambini completino la caccia scoprendo tutte le bontà Kinder nascoste per la casa.
Sul sito caccialleuova.kinder.it sarà disponibile il dado anche in versione digitale.
Trasmettere delle tradizioni è fondamentale per regalare ai propri figli dei valori e condividere la gioia di stare insieme trascorrendo momenti di divertimento e gioia.

















































#caccialleuova #kinder #Pasqua