martedì, febbraio 2

Torta con la panna fresca

Devo ammettere di essere stata sempre scettica nei confronti delle torte senza burro anche perchè rappresenta il Santo Graal della cucina :-D
Il burro dona a qualsiasi dolce morbidezza e gusto e pensare ad una certa senza queste due caratteristiche fondamentali non mi entusiasmava per niente.
Però ho deciso comunque di provarla e dargli una possibilità.
Amici vi confesso che forse diventerà la torta più gettonata nella mia cucina, consistenza morbida e rimane soffice anche dopo giorni conservandola in un contenitore ermetico per torte oppure semplicemente sotto una campana.
Ho aggiunto all'impasto semi di vaniglia e  la torta è esplosa di un profumo ed un gusto meraviglioso.
Perfetta per essere gustata a merenda ma anche ottima a colazione e vi confesso che può diventare un'ottima base per torte farcite.
Vi consiglio di scegliere una panna di ottima qualità e ovviamente una panna fresca da montare assolutamente non quella già montata.
La trovate nel banco frigo con la dicitura "crema di latte pastorizzata" . Io solitamente uso o Vipiteno
oppure Fontanacervo.
Se siete intolleranti al latte potete utilizzare la panna vegetale o di soia
Non vi resta che provarla.
Ingredienti per uno stampo da ciambella 22 cm

180 g di farina 00
250 g di panna fresca di ottima qualità
160 g di zucchero
3 uova
1 bustina di lievito per dolci
un baccello di vaniglia
zucchero a velo

Montate per almeno 10 minuti le uova con lo zucchero e i semi del baccello di vaniglia e continuate fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.
A parte setacciate la farina con il lievito.
Montate con le fruste pulite la panna a velocità media deve risultare morbida e non troppo dura.
Aggiungete al composto di uova la farina e amalgamate bene, poi aggiungete delicatamente la panna con una spatola con movimenti leggeri dal basso verso l'alto.
Imburrate ed infarinate uno stampo per ciambella,aggiungete il composto e infornate in forno già caldo a 170°C per 45 minuti.
Prima di sfornare fate sempre la prova stecchino per controllare la sua cottura.
Fatela raffreddare e spolverizzatela con abbondante zucchero a velo.


6 commenti:

  1. Bella idea, io di solito sostituisco il burro con la ricotta. Proverò a fare qualche esperimento con la panna ;)

    RispondiElimina
  2. Ciao Tea!io non uso la farina 00, secondo te come posso sostituirla senza troppe differenze? Grazie baci
    Sere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho mai provato con altre farine ma credo non ci siano problemi!

      Elimina
  3. l'ho fatta ed é stata un flop :-( si é afflosciata durante la cottura poi é rimasta cruda dentro. Ci sono rimasta molto male perché l'impasto era favoloso e prometteva bene. Ma credo che la causa possa essere il forno. che ne pensi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai che peccato!
      Se l'impasto era perfetto a questo punto credo sia stata colpa del forno.

      Elimina