sabato, gennaio 16

Canestrelli


Sono i miei biscotti preferiti perchè mi ricordano la mia infanzia e di quando da piccola ne mangiavo finchè il barattolo diventava vuoto.
Morbidissimi che si sciolgono solo a guardarli e così teneramente dolci che fanno innamorare qualsiasi bambino.
Ne ho sempre un barattolo pieno in dispensa perchè non possono mai mancare davanti ad un film la sera oppure mentre lavoro al computer.



Ingredienti

250 g di zucchero vanigliato
la scorza di un limone non trattato
300 g di farina
200 g di fecola di patate
300 g di burro ammorbidito
6 tuorli sodi
1 pizzico di sale
un cucchiaino di acqua di fiori d'arancio

Mettete in una ciotola la farina,la fecola,il sale e lo zucchero ben setacciati, unite il burro a cubetti e la scorza grattugiata del limone e l'acqua di fiori d'arancio. Aggiungete per ultimo i tuorli che avrete passato al setaccio. Impastate velocemente per amalgamare bene il tutto ottenendo un composto morbido e liscio.
Formate un panetto ricopritelo con della pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigo per un'ora.
Stendete l'impasto con un mattarello in una sfoglia alta 1 cm e ricavete dei fiorellini con il buco al centro.
Disponete i biscotti su carta da forno e infornateli per 18 minuti a 150°C: dovranno cuocersi ma senza scurirsi.
Quando saranno freddi spolverizzateli con abbondante zucchero a velo.
Potete mangiarli a colazione bagnati nel latte oppure a merenda uniti a due a due con in mezzo la nutella o la marmellata di ciliegie.

                         







1 commento: