venerdì, luglio 3

Estate

Estate. Con il suo profumo di sale, di gelsomino e di menta fresca.
Ho liberato la mente in questo lungo mese dando spazio solo a pensieri felici e sereni e ho rimandato scadenze ed impegni. Mi sono voluta bene e mi sono concessa un grande lusso: staccare il cervello e collegare sensazioni ed emozioni.
Mi sento rinata e mi chiedo perchè l'estate abbia un potere così terapeutico.
Sarà forse perchè i miei piedi hanno camminato scalzi facendosi massaggiare dalle pietre fredde del mare e riscaldandosi poi con il calore della sabbia o forse per i cornetti caldi al mattino con granita alle mandorle.
O forse le cene in veranda con il pesce di papà e l'odore della zagara che quasi mi ha rimesso in pace con tutto il resto del mondo.
O forse per la pelle che sa ancora di sale e i capelli che profumano di cocco, i vestiti che a confronto pesano più una piuma o mangiare gelato al gusto di cedro e cioccolato.
Estate. Assaporare il mare all'alba e sentire il silenzio più assoluto facendosi coccolare dal movimento meraviglioso delle onde.
Estate. Musica.Magia.Leggerezza.
Per la prima volta ho provato l'emozione delle vacanza con mio figlio ed insieme abbiamo vissuto momenti che ricorderemo per sempre.
Voglio che lui impari ad apprezzare tutti i momenti belli ed indimenticabili che la vita ci regala; vivere ogni istante e coglierne tutte le sfumature.
La nostra prima vacanza insieme è stata piena di abbracci e coccole, di giochi e di grasse risate, abbiamo scoperto insieme il mare,la sabbia e le pietre, le giornate passavano troppo veloci e ogni giorno è stata una nuova bellissima scoperta.
Ci siamo fatti coccolare dall'amore dei nonni e solo il cielo sa quanto ci mancano ora.
Passavamo i pomeriggi in giardino e nell'orto e Gregorio ha imparato a riconoscere il profumo del basilico, ha scoperto che i pompelmi quando non sono ancora maturi sono verdi e piccoli e abbiamo scoperto che il merluzzo ci piace da matti.
La vita è fatta di piccole gioie e da quando sono mamma mi sono accorta di quanto importante sia concedersi momenti da poter trascorrere con la testa scollegata e il cuore aperto a ricevere ogni giorno emozioni e gesti che rimarranno impressi nel nostro cuore.










2 commenti:

  1. Avevo davvero bisogno di questo post. Grazie, perchè vediamo la vita in maniera molto simile e io purtroppo negli ultimi tempi mi sono lasciata prendere dalla frenesia e dai pensieri tristi, e invece voglio tornare a vivere con serenità e amore. Con gli occhi che brillano e sanno assaporare ogni bellezza che ci circonda. Grazie Tea.

    RispondiElimina
  2. Avevo davvero bisogno di questo post. Grazie, perchè vediamo la vita in maniera molto simile e io purtroppo negli ultimi tempi mi sono lasciata prendere dalla frenesia e dai pensieri tristi, e invece voglio tornare a vivere con serenità e amore. Con gli occhi che brillano e sanno assaporare ogni bellezza che ci circonda. Grazie Tea.

    RispondiElimina