lunedì, gennaio 5

Una domenica di sole

La casa avvolta in un profondo silenzio, ascolto le campane in sottofondo.
La fiamma della candela e l'odore del caffè.
La mia maxi maglia e le calze di lana mi riscaldano il corpo e il cuore.
Due tazze di tè che son rimaste sul divano dalla sera prima, io e lui sul divano a parlare di come eravamo,di come siamo e di come saremo.
A renderci conto che forse buttiamo via troppo tempo dietro a discussioni inutili.
Il tempo passa troppo in fretta e questo Natale è volato troppo velocemente ed io raccolgo le ultime briciole di quella felicità che provo solo quando tutta la famiglia è riunita.
Mi sveglio al mattino ed osservo un nuovo scenario che fa parte delle mia nuova vita, tutto incorniciato da un velo di magia che fa rima con amore e famiglia.
Il mio quadro appeso in casa che voglio riguardare tutte le mattine appena sveglia: la macchina del caffè, un cielo azzurro, tulipani bianchi e rosa e loro che dormono avvolti tra piumoni soffici.
La vita mi sta regalando attimi dolcissimi e e qualcuno da lassù mi sta dimostrando che a volte si, i sogni si avverano.







Pancake

130 g di farina
un pizzico di cannella
1 cucchiaino di zucchero
2 uova
30 g di burro
200 ml di latte
8 g di lievito per dolci
un pizzico di sale

Sciroppo d'acero a volontà

Setacciate la farina, il sale, il lievito e lo zucchero in una ciotola.
Aprite a fontana e versatevi il latte.Mischiate con cura ed aggiungete le uova e il burro fuso.
Lavorate finchè il composto non risulta liscio ed omogeneo.
Ungete una padella con una noce di burro e versate qualche cucchiaiata di composto.
Cuocete i pancake finchè non appaiono delle bollicine in superficie.
Girarle e ripetere l'operazione sull'altro lato.
Amo i pancake con lo sciroppo d'acero e vi consiglio di fare un giro sul sito http://vermontmaple.org/

Un bacione a tutti e buon inizio settimana.
Tea




Nessun commento:

Posta un commento