martedì, agosto 27

Buon compleanno Tea's Kitchen

1 anno fa scrivevo le prime lettere di questo diario.
Era una giornata proprio come oggi fresca,nuvolosa e le mie dita tremolanti sulla tastiera.
L'anno scorso come oggi ero emozionata.
Emozionata perchè non sapevo cio' che mi aspettava.
Oggi sono emozionata perchè mai mi sarei aspettata di vivere un anno così ricco di meravigliose sensazioni grazie al blog.
Ho passato notti a scrivere e condividere non solo ricette ma anche pareri,conforto,sorrisi e lacrime di gioia per un commento meraviglioso ricevuto.
Ho conosciuto ragazze fantastiche con una gioia immensa di vivere,ragazze che mettono tutti i giorni amore e passione per tutto ciò che fanno.
Ho conosciuto mamme,giornaliste,estetiste,fotografe,stiliste,cameriere,scrittrici e casalinghe.Ognuna di loro mi ha regalato qualcosa che gelosamente custodisco nel mio cuore.
Senza tutte loro oggi non sarei la stessa persona,non avrei un cuore ricco di felicità ed emozioni indescrivibili.
Avere un blog ti permette di ricevere un regalo bellissimo:crescere.
Sono cresciuta e sto crescendo insieme a voi,ogni giorno.
La vita che circonda ognuno di noi non è fatta di castelli di zucchero,fiori profumati e cuori al posto degli occhi ma molto spesso ci troviamo a vivere tristezze,delusioni e lacrime.
E sapete una cosa?Il blog mi ha aiutata a cercare quella forza interiore per indossare ogni giorno il mio vestito migliore:IL MIO SORRISO.
Io vivo di cose semplici,voglio nutrirmi tutti i giorni dell'amore di mio marito e gioire perchè nel giardino sta sboccianndo la prima rosa.
Voglio emozionarmi davanti una stella cadente e sentire il cuore a mille quando mio marito mi tiene la mano.
Voglio dare abbracci fortissimi a mia sorella e a spiegarle come rendere bianchissime le sue scarpe da ginnastica.
Voglio avere le mani sporche di terra e il grembiule da cucina indossato.
Voglio che questa sia la mia vita.SEMPRE.
Voglio che sempre e sempre io abbia la capacità di trasmettere quello che sono veramente e che in tanti avete colto.
Voglio essere felice con ciò che oggi ho:la mia famiglia,la mia cucina e la semplicità della mia vita.
Ho tanti sogni ancora da realizzare ma sono sicura che ce la farò anche grazie a voi.
Buon compleanno Tea's Kitchen






 








Grazie alla Pasticceria 24 Voglie di Alba per la bellissima torta.
Tea

lunedì, agosto 26

Torta di cioccolato extrafondente con pere alla cannella


 Stamattina il mio pensiero è stato questo:
Mai ti è dato un desiderio senza che ti sia dato anche il potere di realizzarlo.
                      Richard Bach



Buon inizio settimana a tutti,
Tea

giovedì, agosto 22

Birramisù

Quando ho letto questa ricetta di Barbara Torresan sono rimasta abbastanza perplessa e dubbiosa,l'abbinamento birra-mascarpone non mi convinceva molto.
Poi ho deciso di provarla e devo dirvi che questa unione si è rivelata davvero un grande successo.
Vi consiglio davvero di provarlo.
Grazie a Barbara Torresan per avermi fatto scoprire questa ricetta.
In tantissimi mi scrivete quali sono i miei libri di cucina preferiti,ecco tra i tanti ci sono anche quelli di Barbara che oltre alle ricette molto interessanti ci sono foto che sembrano vere opere d'arte.

martedì, agosto 13

Barbine su crema di pomodoro

Ciao amici,
ecco una ricetta semplice,veloce e fresca da preparare in queste calde giornate d'estate.
Ho tantissimi pomodori e tutti i giorni cerco di utilizzarli in qualche modo.
Avete qualche ricetta da suggerirmi?
Buona serata,
Tea

venerdì, agosto 9

Falafel verde,rosso e arancio

Che colore ha la felicità?
Forse gialla come il sole che sorge o tramonta.
Come l'azzurro di un mare che quasi si confonde con il cielo.
Verde come un campo che si espande fino a che i nostri occhi possono arrivare.
Viola come la lavanda cosi' dolce e profumata.
O forse bianca come lenzuola di cotone stese al sole.
Rossa come una rosa ricevuta a sorpresa da lui.
La felicità ha i colori che noi vogliamo dargli con i ricordi e attimi vissuti.
La vostra felicità che colore ha?



giovedì, agosto 8

Plumcake limone,semi di papavero e fragole

Ci sono momenti che vorresti non finissero mai,attimi speciali,momenti indimenticabili.Una vacanza puo' aiutare a trovare l'equilibrio perso e a liberare la mente dai pensieri tanto pesanti.
Vorrei che la mia vita fosse sempre una vacanza ma forse poi non l'apprezzerei come faccio ora; godere di quei momenti cosi' desiderati e attesi forse ci fa amare e rinfraziare molto di piu' l'occasione che abbiamo potuto vivere.
Vorrei riuscire a vivere la mia vita ammirando tutti i giorni orizzonti infiniti per poter sognare senza limiti.
Vorrei vivere dei miei sogni senza rimorsi,rimianti e paure.



Vorrei
Francesco Guccini





Vorrei conoscer l' odore del tuo paese,
camminare di casa nel tuo giardino,
respirare nell' aria sale e maggese,
gli aromi della tua salvia e del rosmarino.
Vorrei che tutti gli anziani mi salutassero
parlando con me del tempo e dei giorni andati,
vorrei che gli amici tuoi tutti mi parlassero,
come se amici fossimo sempre stati.
Vorrei incontrare le pietre, le strade, gli usci
e i ciuffi di parietaria attaccati ai muri,
le strisce delle lumache nei loro gusci,
capire tutti gli sguardi dietro agli scuri

e lo vorrei
perchè non sono quando non ci sei
e resto solo coi pensieri miei ed io...

Vorrei con te da solo sempre viaggiare,
scoprire quello che intorno c'è da scoprire
per raccontarti e poi farmi raccontare
il senso d' un rabbuiarsi e del tuo gioire;
vorrei tornare nei posti dove son stato,
spiegarti di quanto tutto sia poi diverso
e per farmi da te spiegare cos'è cambiato
e quale sapore nuovo abbia l' universo.
Vedere di nuovo Istanbul o Barcellona
o il mare di una remota spiaggia cubana
o un greppe dell' Appennino dove risuona
fra gli alberi un' usata e semplice tramontana

e lo vorrei
perchè non sono quando non ci sei
e resto solo coi pensieri miei ed io...

Vorrei restare per sempre in un posto solo
per ascoltare il suono del tuo parlare
e guardare stupito il lancio, la grazia, il volo
impliciti dentro al semplice tuo camminare
e restare in silenzio al suono della tua voce
o parlare, parlare, parlare, parlarmi addosso
dimenticando il tempo troppo veloce
o nascondere in due sciocchezze che son commosso.
Vorrei cantare il canto delle tue mani,
giocare con te un eterno gioco proibito
che l' oggi restasse oggi senza domani
o domani potesse tendere all' infinito
e lo vorrei
perchè non sono quando non ci sei
e resto solo coi pensieri miei ed io...





 


Buona giornata,
Tea