venerdì, luglio 26

Tempo di vacanze

Finalmente le tanto attese e permettetemi anche di aggiungere meritate vacanze sono giunte.
Con i miei saluti voglio anche mostrarvi il nuovo vestitino del blog.
Ho conosciuto sul web Khristine l'autrice di questa meraviglia,è davvero una vera artista.
Ha saputo in pochissimo tempo capire cio' che volevo e con la sua bravura ha realizzato un sogno.
Che ne dite?Vi piace?A me tantissimo e colgo l'occasione di ringraziarti ancora una volta cara Kristine.
Ora pero' non posso salutarvi senza lasciarvi una ricetta ed ecco a voi il tanto atteso Plumcake,susine,limone e mirtilli.

Ingredienti
250 g di farina
3 uova
170 g di zucchero
125 g di burro fuso
300 g di formaggio bianco
200 g di mirtilli freschi
100 g di susine tagliate a pezzettini
la buccia di un limone non trattato
il succo di un limone
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale

Scaldate il forno a 180°C.
Imburrate ed infarinate uno stampo.
Sbattete le uova con lo zucchero,aggiungete poi gradualmente la farina e poi il burro fuso,il succo e la buccia del limone,il formaggio e il sale.
Unite molto delicatemente per non schiacciarli i mirtilli e le susine.Incorporate il lievito.
Versate nello stampo e infornate per circa 45 minuti.



Ora scappo stasera mi aspetta una cena davvero speciale.
Buone vacanze a tutti.
A presto,
Tea

giovedì, luglio 25

Insalata di albicocche

Ingredienti

50 g di toma piemontese
1 melanzana
5 albicocche
2 pomodori
olio extravergine d'oliva
aceto balsamico Ponti
glassa gastronomica Ponti
sale e pepe

Lavate e tagliate a rondelle le melanzane,irroratele con un filo d'olio e grigliate sulla piastra da tutte e due i lati;infine salatele.
Tagliate a cubetti la toma e a fettine le albicocche e i pomodori.
Trasferite le melanzane in un piatto da portata e aggiungete la toma,i pomodori e le albicocche.
Condite con sale,pepe,una spruzzata di aceto balsamico Ponti e la glassa gastronomica.
Mescolate bene e pronta per esser gustata.



martedì, luglio 23

Cupcakes con fogliette fondenti Loacker


Ingredienti per 15 cupcakes
185 g di farina
200 g di gocce di cioccolato fondente
30 g di cacao amaro
1 bustina di lievito per dolci
285 g di zucchero
150 g di burro
2 uova leggermente sbattute



Per la crema
40 g di burro ammorbidito
250 g di cioccolato fondente
16 fogliette fondenti Loacker


Spezzettare le fogliette fondenti e tenere da parte.Accendere il forno a 160° e preparare gli stampi per i cupcakes.
Raccogliete il burro e le gocce di cioccolato in una ciotola;mettetela a bagnomaria e mescolate finchè il cioccolato non si scioglie.
Setacciate la farina e il cacao in una ciotola capiente.
Mescolate il composto al cioccolato,lo zucchero e le uova,unite 185 ml d'acqua e mescolate con cura.
Unite il tutto agli ingredienti asciutti e mescolate.
Distribuite l'impasto nei pirottini e infornate per 20 minuti.
Per fare la crema,raccogliete il cioccolato e il burro in una ciotolina e fate sciogliere a bagnomaria.Decorate le tortine con la glassa e completate con le fogliette fondenti Loacker.


Vi auguro una buona giornata,
Tea

Ops dimenticavo e' on line un mio nuovo video





venerdì, luglio 19

Spaghetti integrali con erbette e pangrattato

Ingredienti

400 g di spaghetti integrali
50 g di burro
4 spicchi d'aglio schiacciati
4 cucchiai di pinoli
2 cucchiai di olio d'oliva Sagra
100 g di pangrattato
30 g di menta tagliuzzata
30 g di basilico tagliuzzato
30 g di prezzemolo tagliuzzato
sale e pepe

Cuocete la pasta,scolatela e mettete da parte.
Mettete in una pentola il burro,l'aglio,i pinoli e il pangrattato.Cuocete finchè il pangrattato non diventa dorato.
Unite il condimento alla pasta,completate con le erbe,l'olio,il sale e il pepe.
Mescolate bene e servite.


martedì, luglio 16

Delizie in barattolo

E' come andare al mare,raccogliere conchiglie e conservarle in un barattolo o in montagna e innamorarsi di quel fiore sul sentiero e custodirlo all'interno del nostro libro preferito.
Conservare pezzi di memoria che con i suoi profumi ci riporta indietro con i ricordi.
Attimi che abbiamo vissuto con così tanta felicità che solo frammenti sbiaditi ce li fanno rivivere.
I libri di cucina,quelli piu' belli a cui sono maggiormente legata,sono regali di mio marito.Ognuno all'interno ha una dedica e tra le pagine mentre le sfoglio trovo margherite secche.Il loro profumo mi riporta al momento in cui ho posato quel fiore,al momento in cui l'ho scartato e alla felicità che ho provato quando l'ho aperto.
E' inverno,fuori nevica e all'improvviso mi vien voglia di preparare una crostata con la marmellata di more che ho preparato.Apro il barattolo e l'odore che percepisco e' qualcosa di magico,la mente ritorna all'estate,i colori dei fiori,i capelli schiariti dal sole e la luce del giorno che mi tiene compagnia fino alle nove.
Un barattolo puo' conservare mille sfumature diverse di sentimenti;ogni volta che chiudo un barattolo chiudo con esso ricordi che riaffiorano quando li riapro.
Ricevere in dono un barattolo e' il regalo piu' bello che possiate ricevere perche' vi stanno regalando i loro ricordi e permettetemi di aggiungere anche una parte della loro vita.

ZUCCHINE IN AGRODOLCE CON MENTA E UVETTA
Ingredienti:

500 g di zucchine
1 cipolla di Tropea
2 rametti di menta
1 spicchio d'aglio
5 cucchiai di olio d'oliva extravergine
1 bicchiere di aceto bianco Ponti
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiao di uvetta
sale e pepe

Lavate le zucchine,asciugatele e tagliate a rondelle.Disponete su una teglia foderata con carta da forno,salatele e passate per 10 minuti sotto il grill,girandole a metà cottura.
Mettete a bagno l'uvetta.Affettate finemente la cipolla e spellate l'aglio.
Sgocciolate l'uvetta,strizzatela e mescolatela in una ciotola con l'aglio affettato,cipolla e menta.
Irrorate con 5 cucchiai d'olio,un bicchiere di aceto bianco Ponti,sale,pepe e 1 cucchiaio di zucchero.
Mescolate con cura e fate riposare per 15 minuti.
Disponete nei barattoli e irrorate con la menta marinata.Fate riposare per 30 minuti.
Conservate in frigo.



CAVIALE DI MELANZANE
Ingredienti

700 g di melanzane
1 limone
1 cucchiaio di senape gialla (io ho usato quella di Melissa Erboristeria Torino)
2 spicchi d'aglio
4 cucchiai di pinoli
50 ml di olio d'oliva
sale e pepe

Scaldate il forno a 210°C.
Lavate e asciugate le melanzane.Adagiatele sulla teglia del forno rivestita con carta da forno e cuocete per 25-30 minuti.
Togliete le melanzane dal forno e lasciate raffreddare.Pelate e mettete la polpa in un colino.Schiacciatela per eliminare l'acqua con il dorso di un cucchiaio.
Passate nel mixer la polpa di melanzane insieme ai spicchi d'aglio pelati,la senape gialla,il succo e la scorza di limone grattuggiata.
Salate e pepate,poi aggiungete l'olio e frullate ancora.


PESTO DI POMODORI SECCHI E MANDORLE
Ingredienti

80 g di mandorle spellate
10 pomodori secchi sott'olio
olio extravergine d'oliva
peperoncino
100 g di rosmarino,maggiorana,erba cipollina e basilico
sale
3 spicchi d'aglio

Sbucciate gli spicchi d'aglio e schiacciateli.
Pulite le erbe,lavatele e asciugatele con carta da cucina.Passatele al mixer e aggiungete le mandorle e i pomodori secchi fino a ottenere un composto non troppo fine.
Trasferite il composto in una ciotola e unite il peperoncino,l'aglio,un pizzico di sale e 5 cucchiai di olio e mescolate con cura.
Distribuite il pesto in vasetti,chiudeteli e sterilizzate per un'ora.
Prima di consumare il pesto lasciatelo riposare per almeno un mesetto.
Uso questo pesto oltre che per condire la pasta anche per insaporire la zuppa di zucca e gorgonzola.






Buona giornata
Tea

giovedì, luglio 11

Croque-monsieur con carciofi al pesto

Buongiorno cari amici,
oggi vi presento la mia ricetta per la sfida "Cuoco di fulmine" per Ponti.

Ingredienti per 4 persone

8 fette di pane ai cereali o integrale
1 cucchiaio di yogurth magro
2 cipolle di tropea
1 cucchiaio di glassa gastronomica Ponti
500 di cuori di carciofi sott'olio Ponti
1 barattolino di pesto
50 ml d'olio d'oliva
2 spicchi d'aglio
8 fettine di chorizo
sale e pepe


Scaldate il grill del forno a 200°C.
Passate nel mixer i cuori di carciofi insieme all'aglio pelato,la glassa gastronomica e lo yogurth.
Salate e pepate,poi incorporate l'olio d'oliva.Amalgamate con cura.
Spalmate le fette di pane con un leggero strato di pesto ben scolato.Aggiungete quindi uno strato di composto di carciofi su 4 fette di pane,quindi unite 2 fette di chorizo a testa e la cipolla tagliata finemente.
Ungete i croque con un pò d'olio e passateli sotto il grill girandoli una volta e servite ben caldi.



Ideali per una serata in giardino con i vostri amici no?
Buona giornata
Tea


martedì, luglio 9

Torta ai boccioli di rosa

ROSA PURPUREA

Ti avevo cantato una canzone.
Tu tacevi. La tua destra tendeva
con dita stanche una grande,
rossa, matura rosa purpurea.

E sopra di noi con estraneo fulgore
si alzò la mite notte d'estate,
aperta nel suo meraviglioso splendore,
la prima notte che noi godemmo.

Salì e piegò il braccio oscuro
intorno a noi ed era così calma e calda.
E dal tuo grembo silenziosa scrollasti
i petali di una rosa purpurea.

(Hermann Hesse)



Ingredienti

200 g di zucchero
200 g di burro
100 g di farina
6 tuorli
1 bustina di lievito
100 g di fecola di patate
3 albumi
la scorza grattuggiata di un limone
1 bustina di vanillina
boccioli di rose non trattati

Prendete il burro e tagliate a pezzetti.Lavoratelo con lo zucchero.
Separate le uova e montate gli albumi a neve ben ferma e unite uno alla volta i tuorli all'impasto.
Setacciate la farina,la fecola e il lievito e aggiungete poco alla volta al composto.
Unite gli albumi a neve nell'impasto.Questa operazione va fatta con molta cura,aggiungendo l'albume poco alla volta e mescolando con delicatezza dal basso verso l'alto.
Infine aggiungete la scorza del limone grattuggiata e i petali dei boccioli di rosa.
Infornate a 180° per 50 minuti.



lunedì, luglio 8

Natura in cassetta

E' con immenso piacere che posso finalmente svelarvi questo progetto a cui ho lavorato con tanta passione ed entusiasmo.
Natura in Tasca e' una storia fatta di passione e vecchi segreti di famiglia,generazione dopo generazione hanno imparato che senza il rispetto dei luoghi in cui l'agricoltura ha le sue radici più salde non si costruisce niente.Per questo Natura in Tasca si impegna nel valorizzare la cultura rurale siciliana per lasciare un'impronta positiva sulla terra che lavorano.
Natura in Tasca e' un laboratorio di idee,un progetto nato dalla volontà di tanti piccoli produttori lungo tutto il territorio siciliano di fare gruppo per valorizzare produzioni di nicchia.
Percorrendo le strade della Sicilia hanno scoperto storie e prodotti di rara eccellenza,tante piccole grandi realta' artigianali che sono parte integrante e fondamentale del territorio siciliano.
Ho deciso di far parte a questo progetto perchè amo la semplicità,i valori veri e genuini e questa azienda rispecchia alla perfezione ciò che sono.
Ho la Sicilia ormai da tanti anni nel cuore,è stato amore a prima vista il primo anno in cui andai con mio marito a Pantelleria.I suoi colori,i suoi sapori e odori ti entrano nel cuore senza lasciarti più.
Ricorderò sempre quel cielo azzurro,quel profumo di salsedine sulla pelle e l'odore di zagara che mi riempiva il cuore.
Ci sono luoghi dove sai che tornerai,quei posti che ti regalano gioie e dove puoi trovare la conferma che la semplicità e' sinonimo di felicità.
Natura in Tasca è l'unione di uomini e donne straordinari che lavorano con passione e amore e grazie al loro impegno e dedizione ci regalano un pezzo di Sicilia tutta da amare e assaporare.
Io e Natura in Tasca abbiamo pensato a voi,vi vogliamo far scoprire i sapori della Sicilia racchiusi in una cassetta.
All'interno troverete sei ricette estive preparate da me con i loro prodotti.

Vi piace l'idea?
La trovo un'idea carinissima come idea regalo o se volete preparare una cena con prodotti davvero eccellenti.
Potete acquistare la cassetta direttamente sul loro sito.

Buona giornata
Tea

giovedì, luglio 4

Mini cake rosmarino,limone e feta

Ci siamo trasferiti in campagna a ottobre dello scorso anno.
La prima cosa che ho subito notato e' stata l'assenza di semafori,niente pizzerie a domicilio,niente rumori di fastidiosissimi clacson,niente di niente se non lucciole e distese di campi verdissimi con mucche allegre.
Mi resi conto di quanto la mia vita stava cambiando e quanto desideravo quella vita.
Mi ricordo la casa invasa di scatoloni,mobili ancora imballati,niente su cui sedersi se non una coperta che usciva da una scatola.
Avevo gia' previsto i giorni di fuoco,avevo gia' calcolato che non avrei potuto rilassarmi in cucina cucinando e avevo gia' anticipato la disgrazia della mia assenza ai fornelli e sapete come?
Preparando fiumi e fiumi di cake e cupcakes da tenere in scatole di latta che ci hanno salvati dal non morire di fame.
Purtroppo non sempre riusciamo a controllare il destino o gli imprevisti che ci attendono ma ahimè sul cibo voglio sempre avere il controllo.
Mangiare bene per me e' la prima regola che vive sana e vegeta in classifica delle mie rigide regole,per cui durante un trasloco avrei mai potuto mangiare cibi gia' pronti o ingozzarmi di merendine fino a diventare io stessa una merendina?Ecco,no.
Vi consiglio questi minicake nei vostri giorni piu' incasinati e risolverete tanti mal di stomaco ed eviterete enormi vortici di buchi neri per la fame.

Ingredienti per 12 minicake

180 g g di farina di farro
3 uova
10 cl di latte scremato
10 cl di olio vegetale
1 mazzetto di rosmarino
200 g di feta
la buccia di un limone non trattato
1 bustina di lievito
sale e pepe

Scaldate il forno a 180°.
Tagliate a cubetti la feta e tritate il rosmarino.
Imburrate ed infarinate 12 stampini per cupcakes.
In una ciotola sbattete le uova con il latte e l'olio.Aggiungete la farina,la feta,il rosmarino e la buccia del limone grattuggiato.Salate e pepate.Mescolate ed incorporate il lievito.Versate l'impasto negli appositi stampini e infornate.Fate cuocere per 20 minuti ma vi consiglio sempre di fare la prova stecchino.Se fuoriesce asciutto e' cotto al contrario prolungate la cottura.
In frigo si conservano 3 giorni.

Buon pomeriggio
Tea

mercoledì, luglio 3

Tortino di cioccolato con crema alla pesca e camomilla

Ingredienti per 8/10 porzioni

Per il tortino al cioccolato:
200 g di cioccolato fondente
200 g di burro
250 g di zucchero semolato
3 uova
110 g di farina
cacao in polvere

Per la crema alla pesca e camomilla:

1/2 litro di latte
4 tuorli e 2 uova intere
100 g di zucchero
50 g di farina
10 g di fiori di camomilla secchi
1 pesca


Bollire il latte e mettere in infusione i fiori di camomilla.Nel frattempo mescolare lo zucchero con la pesca tagliata a pezzetti molto molto piccoli,unire i tuorli e lavarate con lo sbattitore finchè diventano spumosi.Aggiungete la farina e sbattete ancora.Filtrate il latte dalla camomilla e pian piano unirlo alla crema e procedete con la cottura.Lasciate raffreddare.

Per il tortino al cioccolato fondente iniziate mettendo il cioccolato tagliato in un pentolino e sciogliete a bagnomaria,poi aggiungete il burro tagliato a pezzi e amalgamate il tutto.
Nel frattempo sbattete le uova con lo zucchero finche' il composto non diventa gonfio e denso.
Togliete dal fuoco il composto di cioccolato e incorporatelo al composto di uova;infine unite la farina.
Imburrate uno stampo quadrato medio e ricoprite di cacao amaro e riempite con il composto al cioccolato.
Infornate nel forno già caldo a 180° per 15 minuti.Lasciate leggermente intiepidire il tortino,poi ritagliate 8 porzioni di mini tortine e ricoprite con la crema alla pesca e camomilla.
Cospargeteli di meringa sbriciolata e non vi resta che sognare ad occhi aperti.



Buon pomeriggio
Tea

martedì, luglio 2

Tiramisu' a modo mio

Chi ha detto che il tiramisu' debba essere per forza dolce?
Ecco una valida idea per i pranzi veloci o per un brunch all'ultimo minuto.

Ingredienti per 8 bicchieri

2 zucchine
1 melanzana
1 peperone rosso
1 cipolla
3 pomodori
olio d'oliva extravergine
150 g di formaggio greco
150 g di ricotta fresca
2 cucchiai di pesto
120 g di crackers alle erbe aromatiche
sale e pepe


Lavate le verdure e tagliatele a cubetti molto piccoli.
Sbucciate e tritate la cipolla.Ungete una padella con un filo d'olio e fatevi rosolare la cipolla,la melanzana e il peperone.Aggiungete poi le zucchine e i pomodori.
Salate e pepate.Cucinate per 30 minuti.
Sbattete il formaggio greco con la ricotta e il pesto,salate e pepate.
Sbriciolate i grissini e disponete sul fondo dei bicchieri.
Aggiungete la crema al pesto e terminate con le verdure.
Potete servire i bicchierini tiepidi o anche freddi.






lunedì, luglio 1

Cupcakes al basilico e olio d'oliva

Ho un ricordo molto vivo di quando per la prima volta mangiai questo cupcakes al basilico.
Ero in Francia,precisamente a Menton,faceva caldissimo e avevo bisogno di qualcosa che mi rinfrescasse.
La voglia di assaporare qualcosa di ghiacciato e dolce aumentava sempre piu',fin quando i miei occhi vengono rapiti da una vetrina stracolma di dolci e biscotti dall'aspetto così deliziosi.
Decido di entrare e l'odore di zucchero,creme e cioccolato mi fa quasi svenire.
In fondo alla vetrina mi accorgo di un cupcake solo soletto,leggermente verde con una piccola foglia di basilico in cima al frosting,rimango incuriosita che decido di prendere quello.
L'odore era spettacolare me lo ricordo come fosse ora.
Ecco,ora non so se capita anche a voi,ma io quando mangio qualcosa di incredibilmente buono mi sembra di viaggiare su un nuvola o meglio come quando iniziai a sentire le farfalle nello stomaco per mio marito.Ebbene si io mi innamoro del cibo buono.
Questo cupcake era qualcosa di divino,un sapore unico,fresco e dalle note armoniose.
Io vi consiglio di prepararli e gustarveli sapete come?
Distesi su un'amaca,con una musica in sottofondo e cervello scollegato da tutto e tutti ma concentrati solo sul vostro cupcake.

Ingredienti per 15 cupcakes

250 g di zucchero semolato
4 uova
1 limone
190 ml di olio d'oliva
320 g di farina
1 bustina di lievito per dolci
85 ml di latte
70 ml di succo d'arancia

Per la crema al basilico

400 g di zucchero a velo
100 g di burro ammorbidito
60 ml di latte
4 ciuffetti di basilico fresco
2 cucchiaini di vaniglia naturale


Riscaldate il forno a 180° e rivestite gli stampini per cupcakes.
Sbattete le uova con lo zucchero,unite la scorza del limone e l'olio d'oliva.
Setacciate la farina e il lievito nel composto e aggiungete il latte e il succo di limone,mescolate delicatamente.
Distribuite l'impasto nei pirottini e infornate per circa 15 minuti.

Per la crema al basilico,raccogliete lo zucchero a velo,il latte,il burro,il basilico tritato finemente e la vaniglia in una ciotola e sbattete con le fruste elettriche fino a ottenere un composto ben cremoso.
Decorate le tortine con la crema ottenuta.




Buon inizio settimana
Tea