mercoledì, novembre 6

Cous Cous profumato

Nel cuore del paesaggio ericino nasce nel 1928 il Molino Campo.
Un'azienda che ha saputo tramandare di padre in figlio l'antica arte del macinare il grano duro siciliano,coltivato nelle più fertili terre della Sicilia Occidentale.
Oggi,voglia d'innovazione e amore per la tradizione hanno condotto Dorotea Campo a proseguire l'attività familiare,dando vita,nel 2009, ad un'impresa artigianale che unisce l'attività molitoria con l'antica arte culinaria trapanese.
Nasce così il Pastificio Artigianale Campo la cui missione è quella di valorizare con una sapiente lavorazione la semola di grano duro siciliano macinata dal Molino Campo.

Il cous cous è un alimento tipico del Nord Africa ma è stato inserito anche tra i produttori agroalimentari tradizionali siciliani.
In Sicilia, soprattutto a Trapani e nelle zone limitrofe come l'isola di Favignana e San Vito Lo Capo è di uso quaotidiano.
Ma il condimento tipico è la ghiotta, un gustoso brodetto di pesce di diverse specie adatte alla zuppa.

Io oggi voglio condividere con voi la mia classica versione alle verdure.

Ingredienti per 4 persone
250 g di cous cous Natura in Tasca
270 ml di acqua
2 noci di burro
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
2 zucchine
1 peperone rosso
1 peprone giallo
100 g di piselli già cotti
1 cipolla
1 peperoncino fresco
uno spicchio d'aglio
menta fresca
sale

Iniziate a preparare il cous cous mettendo l'acqua in una pentola e portate ad ebollizione, poi versate il sale e il cous cous a pioggia.
Aggiungete l'olio , mescolate e spegnete il fuoco.
Lasciate riposare il cous cous per qualche minuto affinchè assorba tutta l'acqua.
Aggiungete 2 noci di burro e mescolate con cura facendo cuocere per altri 2 minuti.

Ora occupiamoci delle verdure.
In una padella antiaderente mettete l'olio e fate dorare leggermente l'aglio.
Tagliate a tocchetti tutte le verdure e fate saltare in padella per 5/7 minuti.Aggiungete i piselli.
Salate e spegnete il fuoco.
Ora versate le verdure in un contenitore abbastanza capiente insieme al cous cous.
Servite il cous cous con il peperoncino tritato e qualche foglia di menta spezzettata.



4 commenti:

  1. è d'una bellezza e una delicatezza che non hai idea...o forse sì:-) Questa versione la mangerei anche io, dato che sono vegetariana! La segno..brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca,
      grazie mille.
      Buon pomeriggio
      Tea

      Elimina
  2. gusti ed abbinamenti colore degni un'opera d'arte!
    Complimenti Tea!
    Un saluto
    Mug

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara,
      grazie per essere passata dal mio blog :-)
      Grazie mille per i tuoi cari complimenti,
      buona giornata
      Tea

      Elimina