martedì, settembre 17

Un angolo di paradiso: il Trentino

Io e mio marito da quando stiamo insieme abbiamo sempre basato la nostra vita sulla semplicita',vivere
 con cio' che ci fa star bene e ci rende felici.
Non abbiamo mai preteso nulla in piu' di cio' che abbiamo e nulla di piu' vogliamo.
Ci sono posti che ti fanno capire quanto bello sia vivere delle cose semplici,sorridere e gioire per una 
bella colazione con pane brioche ancora caldo e marmellata di fragole fatta in casa.
Durante il nostro soggiorno in Trentino abbiamo conosciuto persone cosi' semplici e rare da trovare 
che quasi fai fatica a credere che esistono.
Ho conosciuto Prisca,una donna fantastica,moglie e mamma di tre bellissimi ragazzi che insieme a suo 
marito gestisce un albergo dove tutto ha un sapore genuino e tutto è dove dev'essere.
Ogni fiore,ogni pietra,ogni tavolo e ogni sorriso ha un suo perchè.
Ogni mattina ci preparava colazioni che ancora sogno e il suo sorriso è ancora impresso nella mia
 mente.
Ricordo ancora l'odore del pane che lei stessa preparava ogni giorno per i suoi ospiti,le sue composte 
di frutta erano straordinarie,fragola,lamponi,mirtilli,pesca e albicocca.
Facevamo colazione immersi tra i meleti e credetemi sembrava di sognare.
Di Prisca mi sono innamorata delle sue mani.
Mani che parlavano,ti dicevano chi era,cosa faceva e quanto amore e dedizione metteva in tutto ciò 
che faceva.
Mani che parlavano di lavoro,di sacrificio e passione.
I suoi sorrisi al mattino,quando la figlia più piccola la aiutava a sparecchiare,erano diversi così ricchi 
di orgoglio e così fiera della sua creatura.
Una famiglia ricchissima, forse,la più ricca che io abbia mai conosciuto.
Alla domanda cos'è per te la ricchezza,sapete cosa rispondo?
Una tavola apparecchiata con una vecchia tovaglia di lino che sa di marsiglia, un centrotavola con fiori
freschi raccolti dal giardino, un piatto caldo di vellutata di zucca, il camino acceso e la felicità e l'amore della mia famiglia.
Voglio essere ricca di questo e lavorerò tutti i giorni duramente affinchè sempre potrò goderne.
Ecco a voi la magia del Trentino.
A presto,
Tea





























Dove dormire:
Signora Prisca
Rasa, Via Weg zur Platte 9
39040 Naz-Sciaves
Alto Adige - Italia
Tel. +39 0472 412084
Fax +39 0472 782278
info@tirolerhof-raas.it
www.tirolerhof-raas.it

Dove vi consiglio assolutamente di mangiare:

Restaurant Winkelkeller
Familie Pichler
Graf-Künigl-Straße 8
I-39034 Toblach (BZ)

Mail info@winkelkeller.it
Tel 0474 972 022

Fink SAS Georg e Florian Fink – Vera Ospitalità Altoatesina
Portici Minori 4
39042 Bressanone
Italia
Telefono: +39 0472 834883

Email: info@restaurant-fink.it
Sito internet: www.restaurant-fink.it

4 commenti:

  1. Sfondi una porta con me... io e mio marito adoriamo tutto di quello che hai detto e le foto sono proprio lo spettacolo che anche a noi quando riusciamo ad andarci ci arricchiscono l'anima. Niente il "trentino alto adige" ha una marcia in più non c'è niente di paragonabile

    RispondiElimina
  2. Leggendo mi è sembrato di sentire l'odore del pane appena sfornato, il sapore delle dolci conserve alla fragola,lamponi e albicocca..di ammirare la bellezza del paesaggio ricco di fiori splendenti e sentire la pungente aria mattutina di montagna..Quell'aria buona e sana che fa tanto bene alla salute quanto allo spirito. Wow!
    Non conosco bene questa splendida regione ma mi hai fatto venir voglia di scoprirla!
    Sembra proprio un posto che ti arriva dritto al cuore per la sua meravigliosa semplicità e soprattutto per le persone laboriose e uniche che ci vivono. Insomma un posto da visitare per forza!

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Sono andata a visitare il sito dell'hotel dove hai soggiornato.... che sogno.... mi è venuta voglia di andarlo a cercare da come ne hai parlato, si vede che sono persone che amano ciò che fanno e sopratutto generose nell'offrire se stessi agli ospiti della loro casa. (non è cosa da tutti_ specialmente di questi tempi)
    L'ultima settimana di settembre sarò per qualche giorno in ferie, conto di andare a trovare per due o tre giorni amiche di blog in Toscana ma poi non è detto che la macchina ci porti fin qui e chissà magari proprio in questa bellissima e accogliente famiglia. Non voglio programmare nulla in questa vacanza, stranooo sono sempre stata una che senon aveva un programma manco partiva... ahaha ma si cambia eccome se si cambia!!!! *___^ Mi metto nelle mani del destino o ... nelle mani del vento, deciderà lui dove portarci.
    Foto come sempre bellissime!!! ciao Tea, un bacione grandissimo pieno di affetto
    Sara

    RispondiElimina