lunedì, febbraio 25

Carrot cake

Non esiste candela,incenso o profumatore che possa sostituire l'odore di una torta infornata;il suo meraviglioso profumo invade tutta la casa e dura per ore.
Ogni casa ha un proprio odore,che descrive perfettamente le persone che la abitano.
Mi piace entrare nelle case dove l'odore che prevale e' quello di una casa che vive insieme a ciò che la riempie: il cibo,i fiori,il camino,le spezie.
AMO le case vissute quelle in cui quando entri ti parlano e ti raccontano delle persone che ci vivono.
Amo le case perfette nella loro imperfezione,le case che esprimono sentimenti ed emozioni,le case dove la cucina ha un certo disordine,dove la dispensa conserva barattoli di ogni tipo di conserva dolce o salata messa sulla mensola con tanto amore e li dove l'attesa per essere gustate e' tanta,le case dove le pareti sono decorate da foto di ricordi,sorrisi,un viaggio,un figlio o una nonna che vive nella foto come se fosse tutti i giorni li con noi,la credenza piena di piatti e posate che ogni volta che vengono usate ci ricordano di chi erano e con quanto amore ci sono state regalate.
Amo la mia casa come se fosse parte di me,lei mi riscalda nelle fredde giornate d'inverno e mi tiene compagnia nei momenti di solitudine.
La amo nella sua imperfezione e nel suo essere così come IO la voglio.

 


Ingredienti per la cake carrot

300 g di zucchero
3 uova
300 d'olio di semi di girasole
300 g di farina
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 cucchiaino di zenzero
1 cucchiaino di cannella
1/2 cucchiaino di sale
1/4 cucchiaino di estratto di vaniglia
300 g di carote grattugiate
100 g di noci


 
Preriscaldate il forno a 170 .
Mettete le uova,lo zucchero e l'olio in uno sbattitore elettrico e rendete il composto ben spumoso.
Aggiungete tutti gli ingredienti secchi e mescolate fino ad amalgare tutto per bene,infine aggiungete le carote e 50 g di noci sminuzzate.
Mescolate per 2 minuti.
Infornate la torta per 25 minuti circa.

Questa volta ho voluto preparare anche il frosting alla vaniglia per ricoprire la torta
Ecco gli ingredienti

250 g di zucchero a velo
80 g di burro
25 ml di latte tiepido
1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Mettete lo zucchero e il burro in uno sbattitore e amalgamate per 3 minuti,aggiungete il latte e l'estratto di vaniglia.
Ricoprite la torta con il frosting e decorate con le noci rimaste







5 commenti:

  1. Io adoro la torta di carote! Mia madre la fa sempre, però senza glassa e noci. Magari le dico di provare a farla anche così, perchè fa venire l'acquolina in bocca :)

    RispondiElimina
  2. Ho scoperto il tuo blog grazie a Instagram... Sono d'accordo con te sul fatto che il profumo di qualcosa nel forno non abbia eguali! Da tutte le tue foto si capisce benissimo il tuo amore per la tua casa, che credo ti rispecchi. Brava!

    RispondiElimina
  3. Che belle parole Tea. Una cosa racchiude quello che noi siamo e a volte anche quello che non vogliamo essere. Buona la torta...che languorino:) Ieri mia madre mi haa fatto quella all'ananas. In genere sono io l'addetta ai dolci ma ieri si è fatta un'eccezione perchè era il mio compleanno ed ero tutta la sera in facoltà. Un compleanno alternativo. Ma in genere non amo festeggiarlo.

    RispondiElimina
  4. Cara Tea, hai ragione, niente batte il profumo di una torta o dei biscotti nel forno! Ho provato a fare questa tua, ed è venuta molto bene, ne parlo oggi nel mio blog, e ti ringrazio per averla condivisa con noi!

    http://gio-mammadilettante.blogspot.it/2013/03/e-arrivata-primavera-torta-di-carote.html

    RispondiElimina