venerdì, ottobre 19

Orecchiette con broccoli,mandorle & limone

Buongiorno a tutti,
scusate l'assenza di ieri dal blog ma sono stata fuori casa tutto il giorno per lavoro.
Oggi vorrei condividere con voi questa ricetta,molto classica ma soprattutto anche molto conosciuta:orecchiette con broccoli ma non potevo non inserire qualcosa che la rendesse un po' diversa ed infatti le mandorle e il gusto aspro del limone la rendono decisamente alternativa :-)



Ingredienti

200 g di orecchiette
30 g di burro
2 spicchi d'aglio schiacciati
1 cucchiaino di scorza di limone grattuggiata
200 g di cimette di broccoli
1 cucchiaino di succo di limone
60 ml di brodo vegetale
sale e pepe
30 g di mandorle a scaglie




Scaldate una pentola sul fuoco e cuocete il burro con l'aglio e la scorza di limone per un minuto.



Unite i broccoli e cuoceteli per 5 minuti.Cuocete al dente le orecchiette in abbondante acqua bollente.Scolatela,unite i broccoli,il succo di limone,il brodo,sale e pepe e mescolate bene.
Distribuite nei piatti e cospargete con le mandorle.



 
Buon week end a tutti voi,
Tea

mercoledì, ottobre 17

Arancione e verde

Se siete di fretta,come me in questi giorni,e volete mangiare qualcosa di nutriente e pieno di vitamine vi consiglio questa ricetta.


Insalata di zucca ,spinaci,mandaranci e mandorle



Ingredienti

1 zucca piccola
un mazzetto di spinaci freschi
una manciata di mandorle
2 mandaranci
1 cucchiaio d'olio d'oliva
sale e pepe

Prendete la zucca,tagliatene l'estremita' e scavate la polpa



Cuocete sia la polpa che la zucca scavata in forno per 20 minuti a 180°

Intanto cuocete gli spinaci in acqua bollente per qualche minuto

Sbucciate i mandaranci


Mescolate gli spinaci con l'olio,le mandorle,la polpa di zucca cotta e aggiustate di sale e pepe.
Riempite la zucca e buon appetito :-)



 
Oggi pomeriggio vi mostrero su Instagram la cucina ultimata :-)
Buon pomeriggio a tutti
Tea

lunedì, ottobre 15

Cous cous con uva caramellata e salmone con spinaci e rape

Buongiorno a tutti,
non potete immaginare quanto sia felice,domani arriva la cucina nuova ed io non sto piu' nella pelle.
La cucina per me rappresenta il cuore di una casa,dove passo circa tutto il mio tempo libero,il luogo dove mi diverto a creare e ad assaporare gusti e profumi,la cucina e' il posto in cui mi rifugio quando son triste o arrabbiata.
E' una parte di me in poche parole :-)


Data la mia immensa gioia ed eccitazione,non potevo non prepararvi una ricetta molto particolare,forse il mio piatto forte.Il piatto con cui ha conquistato tante papille gustative: COUS COUS CON UVA NERA CARAMELLATA ACCOMPAGNATO DA SALMONE CON SPINACINI E RAPE.



Ingredienti:

Due tranci di salmone
2 rape
un grappolo di uva nera
200 g di cous cous
spinaci freschi
1 scalogno
burro
1 cucchiaino di zucchero di canna
sale e pepe


Allora iniziamo con il preparare il cous cous seguendo le indicazioni come indicato per la cottura.
In una padella mettete una noce di burro,un cucchiaino di zucchero di canna e l'uva nera.Fate caramellare leggermente.

 


Prendete un'altra padella abbastanza grande.Mettete l'olio,lo scalogno e le rape tagliate a fettine sottili



 
Fate rosolare e quando saranno dorati aggiungete gli spinacini
 
Cuocete per 5 minuti e subito dopo aggiungete i tranci di salmone,precedentemente salati e pepati
 
 
 
Cuocete per circa 15 minuti o quando il salmone vi sembra dorato.
A questo punto mescolate il cous cous all'uva caramellata e servite in un piatto da portata insieme al salmone.
 
Ed ecco a voi
 
 
Buon appetito
A presto
Tea
 

venerdì, ottobre 12

Pasta alla puttanesca

Credo non possa esistere un nome piu' adatto:piccante,pungente,rosso e soddisfacente.
Il sapore e il profumo mi riporta con la mente nelle stradine della bella Napoli.
Alcuni dicono che il nome di questa ricetta derivò dal proprietario di una casa di appuntamenti nei Quartieri Spagnoli, che era solito rifocillare i propri ospiti con questo piatto, sfruttandone la rapidità e facilità di preparazione.




Ingredienti per 2 persone:

200 g di penne
3 cucchiai di olio d'oliva
1 spicchio d'aglio,sbucciato e tritato
1/2 peperoncino rosso fresco
400 g di polpa di pomodoro
4 filetti d'acciuga
1//2 cucchiaino di zucchero di canna
150 g di olive nere snocciolate




In una pentola scalda 2 cucchiai di olio d'oliva e rosola l'aglio e il peperoncino.



 

 



Aggiungi i pomodori e lascia sobbolire a fuoco basso.In un mortaio peste le acciughe con il rimanente olio d'oliva fino ad ottenere una pasta.



 
Uniscila alla salsa e continua a far sobbolire per circa 20 minuti.A questo punto aggiungete mezzo cucchiaino di zucchero di canna.
Cuocete la pasta finche' al dente.Aggiungete le olive alla salsa e servi,e gustatevela immaginando di essere in una viuzza di Napoli.



Vi auguro un buon week end
Tea

giovedì, ottobre 11

Orate al forno con peperoni

Mio nonno era un pescatore,mio papa' e' cresciuto tra reti,barche e salsedine,gran parte della mia adoloscenza l'ho vissuta al mare e allora posso non saper cucinare il pesce?Assolutamente no :-)
Non amo molto il suo sapore ma mi piace molto cucinarlo,ogni ricetta l'ho imparata da mio papa' e da mia nonna.
Questa e' una ricetta molto semplice e che tutti conoscerete ma con una piccola variante:i peperoni e il peperoncino.


Ingredienti per 3 persone:
3 orate
rosmarino
peperoncino fresco
3 peperoni gialli
1 bicchiere di vino bianco
sale e pepe
olio d'oliva


Stendete sul piano di lavoro un ampio foglio di carta da forno e sistematevi al centro il pesce.
Spennellate uniformemente con 2 cucchiai d'olio e inserite nella cavita' addominale il rosmarino,il peperoncino,i peperoni tagliati a listarelle,un pizzico di sale e pepe.


 
Completate adagiando i peperoni sul pesce,bagnate con il vino,versate a filo l'olio e chiudete il cartoccio.Eseguite lo stesso procedimento per le altre orate.
Mettete le orate nel forno gia' caldo a 180° e cuocete per 50 minuti.
Portate in tavola il pesce nel cartoccio,apritelo e salatele leggermente prima di servire.



 

Scusate per l'ora del post di oggi ma e' stata una giornata molto molto ma molto intensa.
Buona notte
Tea

mercoledì, ottobre 10

Brownies cioccolato mandorle e zucchero scuro

L'odore del cioccolato e del burro fuso che si sparge in ogni angolo della casa,il caffe' pronto,Skinny love in sottofondo e il divano che ti aspetta per i tanto meritati 10 minuti di pausa.
Adoro questi momenti della giornata :-)
La ricetta di oggi e' dedicata ai veri amanti del cioccolato fondente.



Per 8 persone
120 g di farina
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
300 g di cioccolato fondente
200 gr di burro
4 uova
100 g di zucchero semolato
150 g di zucchero di canna grezzo
20 g di cacao amaro
50 g di mandorle
sale




Foderate uno stampo rettangolare di 20x30 cm con la carta da forno.
Fate fondere a bagnomaria 200 g di ciocclato con il burro,mescolate fino a renderlo cremoso.
Riunite in una ciotola le uova,i 2 tipi di zucchero,una presa di sale e montate gli ingredienti con le fruste fino a renderli gonfi e spumosi.



Poi incorporate la farina con il cacao e il lievito



 
Aggiungete il cioccolato fuso con il burro,mescolate per amalgamare gli ingredienti,unite il ciocclato rimasto a pezzetti e versate nello stampo.
Cospargete con le mandorle e cuocete nel forno gia' caldo a 180° per 40 minuti in modo che la consistenza sia leggermente morbida al centro.
Lasciate fìraffreddare,poi tagliate a quadrotti.
Et voila'



 

 


Vi aspetto domani
Tea
 

martedì, ottobre 9

Zuppa di fagioli

Tornare a casa dopo una giornata di lavoro e mangiare la zuppa di fagioli preparata stamattina non ha prezzo.
Io adoro le zuppe ma la mia preferita in assoluto rimane questa :-)

Ingredienti per 4 persone:

250 g di fagioli gia' cotti
1 dl di olio d'oliva
1 cipolla
1 costa di sedano
4 fette di pane casareccio
1 mazzetto aromatico(timo e rosmarino)
150 g di salsa di pomodoro
peperoncino
sale e pepe

In una casseruola scaldate l'olio e fatevi appassire un trito di cipolla,sedano e le erbe aromatiche.
Unite la salsa di pomodoro,salate,pepate e aggiungete il peperoncino in quantita' che preferite.
Cuocete per 20 minuti.Aggiungete i fagioli,lasciate bollire per qualche minuto.Servite la zuppa ben calda con le fette di pane.


E gnam gnam
Buona serata a tutti
Tea

lunedì, ottobre 8

Cosce di pollo con mele caramellate e pure' di noci

Buon lunedi a tutti!
Passato bene il week end?Io tra scatole,scatolette e scatoloni ho trascorso il mio fine settimana.
Impacchettare,riorganizzare libri,svuotare credenza e librerie ormai e' quello che facciamo da giorni ma nonostante tutto siamo cosi' eccitati e felici al pensiero che presto saremo nella nostra nuova casetta, che giorno dopo giorno inizia a prendere forma.
Anche se il tempo e' davvero pochissimo,sono riuscita a preparare questa ricetta per voi niente male,sa molto di autunno.
Il sapore dolce delle mele che leggero si confonde tra il gusto del pollo caramellato,una bonta' unica (e poi ditemi se non son queste le vere felicita' della vita),cosa c'è di piu' appagante?
Emozionarsi davanti un buon piatto preparato con tanto amore e cura e gustarselo con la persona che piu' amiamo al mondo,NIENTE DI PIU' BELLO!
No,non sono pazza ma follemente innamorata del cibo.
Si ok basta romanticherie e passiamo alla ricetta :-))

Vi occorrono:
3 mele rosse
60 ml di stock
45 g di zucchero di canna
10 g di salvia
1 cucchiaio di olio d'oliva
4 cosce di pollo
sale e pepe nero macinato
125 ml di brodo di pollo



Per il pure':
6 patate
15 gherigli di noce
latte
burro




Mescolate in una ciotola le mele,lo stock,lo zucchero di canna e la salvia.Mettete da parte.




 
 
 

Scaldate una padella grande che vada in forno su fuoco alto.Unite l'olio e le cosce di pollo,con la pelle rivolta in basso.salate,pepate e cuocete per 3 minuti.Unite le mele e cuocete per un altro minuto.
Unite il brodo e portate ad ebollizione.
Mettete la padella in forno e cuocete per 30 minuti finche' la carne e le mele risultano tenere.

Per il pure' seguite il classico procedimento ed infine unite le noci tritate ed amalgare tutto bene insieme.
Che ve ne pare?

 




Provate e ditemi se il gusto non vi rapisce i sensi.
Buona giornata a tutti
Tea

venerdì, ottobre 5

Momenti speciali

Non sempre riusciamo a trascorrere del tempo con le persone che vogliamo bene,la vita frenetica e il poco tempo che abbiamo ci costringono a limitarci negli incontri e la voglia di vedersi diventa sempre piu' grande.
Cerco sempre di vivermi ogni momento della mia vita come se fosse l'ultimo,cercando di godermi ogni piccolo respiro e di apprezzare tutto cio' che la vita mi ha dato finora.
Una famiglia,un lavoro,una testa con cui pensare e un cuore con cui decidere ma soprattutto degli angeli che ogni giorno mi aiutano a essere migliore di quella che ero ieri.
Loro mi fanno sentire speciale e unica,mi fanno emozionare con uno sguardo e farmi sentire al settimo cielo con un sorriso.
So che ci sono e ci saranno sempre per me,non son tanti di numero ma tanto riescono a darmi.
Ogni momento con loro e' SPECIALE,e oggi e' stato uno di quelli





Grazie a te,di tutto!

Buon week end amici,
a lunedi
Tea

giovedì, ottobre 4

Smoothie antiraffreddore

Con l'arrivo dell'autunno non possono non arrivare i primi raffreddori,questo smoothie e' ricco di vitamina C e vi servira' per rafforzare le vostre difese immunitarie :-)
Io li adoro,durante l'estate ne bevo tantissimi e a volte li uso anche come aperitivi,sono fantastici.
Poi devo anche dire che sono davvero facilissimi e veloci da preparare,guardate un po'



Per due persone
2 kiwi
130 g di amarene
1 banana
1 dl di spremuta d'arancia
3 cucchiaini di miele liquido
5 cubetti di ghiaccio


Sciacquate e snocciolate le amarene.
Sbucciate i kiwi e la banana,poi tagliateli a pezzi.



Versate la spremuta e i cubetti di ghiaccio nel bicchiere del frullatore.Aggiungete il kiele e la frutta.
Frullate finche' il composto diventa spumoso.
Versate nei bicchieri e bevete subito.

 
A domani
Tea

mercoledì, ottobre 3

Torta margherita un po' speciale

Se c'e' una cosa che odio tantissimo e' buttare la roba scaduta.
In frigo avevo due rotoli di pasta sfoglia che scadeva domani e allora ho voluto rivisitare la ricetta della torta margherita.





Vi occorrera':
2 dischi di pasta sfoglia
100 g di zucchero
100 g di burro
35 g di farina
35 g di fecola di patate
mezzo cucchiaino di lievito per dolci
200 g di marmellata di rabarbaro
3 uova
sale



Srotolate un disco di sfoglia e adagiatelo nello stampo a cerniera.Punzecchiate la base con la forchetta.
Sbattete i tuorli in una ciotola con 90 g di zucchero finche' saranno gonfi;incorporate poco alla volta,il burro fuso e la farina.
Montate gli albumi con un pizzico di sale e uniteli al composto insieme alla fecola e al lievito.Mescolate per amalgamare bene gli ingriedienti.
Spalmate la marmellata sul sul fondo del guscio di pasta e versatevi sopra il composto preparato.Coprite con il secondo rotolo di sfoglia e sigillate tutto il bordo.
Spolverizzate con lo zucchero rimasto e cuocete la torta a 180° per 40 minuti.




Et voila'!
Buon pomeriggio a tutti
A domani
Tea

martedì, ottobre 2

Mordi e fuggi

Devo confessarvi un segreto,anche io a volte per mancanza di tempo mangio qualcosa di veloce accontentandomi di cio' che trovo in frigo.
In particolar modo in questo ultimo periodo che son presissima con i lavori nella nuova casa e cucinare a volte rimane quasi impossibile,purtroppo.
Sapete quanto grande sia la mia passione per la cucina,e' come togliere il sole ad una pianta, ma questo e' un momento passeggero e presto tornero' a cucinare a pieni ritmi,per la felicita' di tutti in famiglia :-)
Infatti il post di oggi e' proprio dedicato ai piatti che preparo quando sono di super corsa.
Molto spesso in pausa pranzo son da sola,a meno che non venga mia sorella o qualche mia amica a farmi compagnia.
Ecco qualche idea sfiziosa per prepararvi qualcosa di veloce ma soprattutto salutare:

Insalata di cannellini e tonno
Il classico prosciutto e melone
Composta di prugne e pecorino
Feta,piselli e ricotta





Vi auguro una bellisssima giornata,ora corro a lavoro
A domani
Tea

lunedì, ottobre 1

Limoni ripieni alla crema di tonno

Adopero molto spesso il limone in cucina,sia dal punto di vista culinario che da quello ornamentale.
Con il suo sapore aspro e il colore luminoso rende particolare anche un piatto semplicissimo.
La sua buccia essicata la uso per profumare gli ambienti assieme a quella d'arancia e cannella.
Invece in cucina ci sono tantissimi modi per gustarselo per benino,guardate cosa sto per proporvi :-)







Ingredienti:
3 limoni
200 g di tonno sott'olio
200 g di formaggio cremoso
1 cucchiaio di capperi
sale
pepe

Lavate i limoni,tagliate una fettina a un'estremita',per permettere al limone di rimanere in piedi ed eliminate la calotta dall'altro lato.



Togliete la polpa dei limoni e spremete la polpa ricavata.
Versate il succo in un mixer,aggiungete il tonno,il formaggio,i capperi e una presa di sale,frullate.
Riempite i limoni con la crema di tonno aiutandovi con un cucchiaio.




 
 
Allora cosa ne pensate?Vi piace il risultato?
Buona giornata a tutti,
Tea