venerdì, ottobre 12

Pasta alla puttanesca

Credo non possa esistere un nome piu' adatto:piccante,pungente,rosso e soddisfacente.
Il sapore e il profumo mi riporta con la mente nelle stradine della bella Napoli.
Alcuni dicono che il nome di questa ricetta derivò dal proprietario di una casa di appuntamenti nei Quartieri Spagnoli, che era solito rifocillare i propri ospiti con questo piatto, sfruttandone la rapidità e facilità di preparazione.




Ingredienti per 2 persone:

200 g di penne
3 cucchiai di olio d'oliva
1 spicchio d'aglio,sbucciato e tritato
1/2 peperoncino rosso fresco
400 g di polpa di pomodoro
4 filetti d'acciuga
1//2 cucchiaino di zucchero di canna
150 g di olive nere snocciolate




In una pentola scalda 2 cucchiai di olio d'oliva e rosola l'aglio e il peperoncino.



 

 



Aggiungi i pomodori e lascia sobbolire a fuoco basso.In un mortaio peste le acciughe con il rimanente olio d'oliva fino ad ottenere una pasta.



 
Uniscila alla salsa e continua a far sobbolire per circa 20 minuti.A questo punto aggiungete mezzo cucchiaino di zucchero di canna.
Cuocete la pasta finche' al dente.Aggiungete le olive alla salsa e servi,e gustatevela immaginando di essere in una viuzza di Napoli.



Vi auguro un buon week end
Tea

2 commenti:

  1. Da buona napoletana adoro questo piatto. Buon week end
    Emilia

    RispondiElimina
  2. che bontà! la pasta resta sempre il mio piatto preferito in assoluto!! :)

    RispondiElimina