mercoledì, settembre 26

Torta bicolore

Devo dire che non amo molto i dolci,ma al mattino per colazione una bella torta preparata fresca fresca mi fa partire con una carica in piu'.
Quasi una volta a settimana,a volte anche due,preparo un dolce;preferisco dolci molto semplice come una torta al limone,una ciambella allo yogurt o semplicemente una torta vaniglia e cioccolato come quella che sto per presentarvi.

Per 6 persone

170g di farina 00
100 g di fecola di patate
150 g di zucchero
3 uova
220 g di burro a pezzetti
50 g di cacao amaro
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito per dolci
10 g di zucchero a velo

Lavorate in una terrina 200 g di burro fino a renderlo gonfio e spumoso;incorporatevi i tuorli,lo zucchero e la vanillina.
Unitevi 150 g di farina,il lievito e la fecola setacciati;dividete l'impasto in due parti uguali e incorporate a una il cacao setacciato.
Montate gli albumi a neve ben ferma,divideteli in 2 parti,incorporateli ai 2 impasti e metteteli in 2 tasche da pasticciere con bocchetta liscia.
Distribuite uno strato di impasto chiaro in una tortiera dal diametro di 24 cm precedentemente imburrata e infarinata,copritelo con uno strato di impasto al cacao.
Fate cuocere la torta nel forno gia' caldo a 180 ° per 50 minuti circa,fatela raffreddare e spolverizzate la superficie con lo zucchero a velo.








Vi auguro un buon pomeriggio,
a domani
Tea

6 commenti:

  1. da provare sicuramente. Io ne faccio uno simile.
    quanto mi piace questo blog!:)

    RispondiElimina
  2. Che voglia di ciambella, io è un pò che non la preparo :)! buonissima bicolore!

    RispondiElimina
  3. nella foto sei te?bellissima sei...mi ci vorrebbe la tua torta per iniziare bene la giornata...baci,buona giornata:)

    RispondiElimina